Loading

Casamassima: buoni e pacchi alimentari. Qualcosa non torna.

Ricapitoliamo. Dei 400 milioni di euro stanziati a livello nazionale dal Dipartimento della Protezione Civile per le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, a Casamassima sono giunti € 157.607,17. Soldi che, tramutati in buoni alimentari, dovranno essere destinati…

Anche Casamassima fa i conti con la democrazia sospesa.

Colui il quale non vuole adeguarsi, senza battere ciglio, al potere unico mainstream dell’”informazione imposta come l’unica possibile, che il triumvirato, accarezzando e servendosi di un manipolo di utili idioti, sforna giorno dopo giorno servendosi della tela come fece Penelope,…

Nitti: ma è sostanza o solo un esercizio di retorica?

Non potevamo credere a quanto stavamo leggendo. Certamente eravamo stati vittime di qualche sortilegio. Non poteva essere vero; sicuramente ci sarà una pronta e vibrata smentita. Ma abbiamo riletto con attenzione, abbiamo controllato se ci fossero state nel frattempo dichiarazioni…

Le norme vanno applicate o interpretate?

Dal primo momento abbiamo sottolineato che lasciare la quasi assoluta possibilità di “interpretare” ed “agire” in completa autonomia le amministrazioni comunali e i sindaci su quanto veniva disposto da organi sovra comunali nazionali sarebbe stato un grave errore che forse…

A.D. 2020 – Il virus che cambiò il mondo. (seconda parte)

Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto. (Italo Calvino) Proseguiamo nel racconto dell’idea per la nostra nuova ed avvincente serie televisiva di successo. (Qui la prima parte) Idea, che vi confesso, anni fa, nel 1981, uno…

La chat assassina.

Andrà tutto bene e Siamo tutti sulla stessa barca, come se non sapessimo che le scialuppe del Titanic troppo poche erano per salvare tutti, hanno inondato non solo le nostre vite ma anche i social divenuti ancor più la piazza…

Partono le domande per i buoni alimentari.

Lasciare nella disponibilità dei Comuni la possibilità di decidere come “spendere” il fondo a loro assegnato dal Capo della Protezione Civile pari a 400 milioni di euro quale contributo per i nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica…