Loading

Ampliamento Auchan: oggi si parla di diffide e risarcimento danni milionario.

Altri tasselli vengono aggiunti al puzzle che compone la nota questione che ruota attorno all’Auchan e alla maglia DIP 2 e a quella mancata autorizzazione di “variante non sostanziale” richiesta dalla Sud Commerci del Gruppo Degennaro e non concessa dal Comune di Casamassima. E ci pensa Antonio Loconte sulle pagine del Quotidiano Italiano di Bari a svelare altri particolari sino ad oggi non confessati.

Ma tralasciando gli avvisi di garanzia inviati dalla Procura di Bari ed i motivi che abbiano spinto il responsabile dell’Ufficio Tecnico del comune a fare marcia indietro su una proposta di delibera da portare in Consiglio Comunale e dal comportamento del sindaco Nitti che, invitato ad un momento di riflessione sull’intera vicenda decide di fermarsi per ripensare, ibernando di fatto il provvedimento, ci chiediamo se i cittadini tutti, visto che oggi si parla di risarcimento danni milionario che certamente avrebbe ripercussioni sull’intera collettività, siano stati messi nelle condizioni di capire realmente come stanno le cose.

Quello che rimane ancora un mistero, almeno per noi, non è tanto il comportamento della maggioranza di governo cittadino che in quanto tale probabilmente sa cose che altri non sanno, ma la condotta incomprensibile delle minoranze che, nonostante il clamore mediatico che si sta dando all’intera vicenda non sentono il bisogno di interrogare fino in fondo il sindaco, gli uffici e l’intera maggioranza, magari attraverso un consiglio comunale monotematico urgente, su quali siano le cause di questo stallo, non solo imbarazzante, ma potenzialmente dannoso.

Come mai tacciono? E di chi il compito di informare con parole chiare e definitive sull’intera vicenda? E se dovesse prendere corpo realmente quel risarcimento danni milionario richiesto dalla controparte e concesso dalla Magistratura, su chi ricadrebbero le responsabilità? Sui cittadini tenuti all’oscuro di tutto e buoni solo a mettere mano al portafoglio per pagare su possibili errori fatti da altri?

Che strano il paesello a sud est la grande metropoli.

Commenti

commenti

Rispondi