Loading

Casamassima: Agostino Mirizio con Forza Italia e Fratelli d’Italia. La Lega (con chi sta?) si sfila.

Paolo Montanaro, da più parti indicato quale referente locale della Lega di Salvini, non farà parte della coalizione che vede Agostino Mirizio candidato sindaco per il centro destra a Casamassima insieme a Forza Italia e Fratelli d’Italia.

L’avvocato Montanaro, già assessore durante la consiliatura targata Mimmo Birardi rivestì i panni di Presidente del Consiglio Comunale durante l’era De Tommaso due. Centrosinistra atipico quello del professor Vito De Tommaso, ricordato come anatra zoppa, che vedeva in maggioranza oltre a Paolo Montanaro, candidato sindaco per il centro destra sconfitto, anche Maria Montanaro, sua cugina, eletta anch’essa in liste di centro destra.

 

 

Non sappiamo se le sorti dei due cugini anche stavolta convergeranno visto che Maria Montanaro,  candidata alla Camera dei Deputati, sempre per la Lega, nelle scorse consultazioni del 4 marzo, sembra sia approdata come candidata consigliera a sostegno di Giuseppe Nitti.

 

 

Quindi, esclusa la Lega di Salvini e il gruppo UDC capitanato da Mimmo Birardi che si dice presenterà sue liste autonome, saranno solo Forza Italia di Rino Carelli, Fratelli d’Italia di Reginella & Pignataro e probabilmente una lista personale del sindaco, a sostenere la candidatura di Agostino Mirizio, che  a detta di molti starebbe consolidando il consenso.

 

(Foto di repertorio).

Commenti

commenti

Rispondi