Loading

Casamassima: sabato l’ufficialità dei candidati consiglieri. Le indiscrezioni.

Scadrà sabato prossimo alle ore 12 il termine ultimo per presentare l’accettazione dei candidati sindaci alla carica con le liste collegate.

Sui nomi dei possibili futuri consiglieri comunali circolano indiscrezioni che abbiamo raccolto e che vi proponiamo. Tralasciando quelli del M5S già rese pubbliche, i possibili candidati consiglieri suddivisi per candidato sindaco che si contenderanno le preferenze sulla scheda elettorale azzurra del 10 giugno prossimo all’interno delle varie liste potrebbero essere:

Lorenzo Ronghi sindaco –  Candidati consiglieri possibili: Pierfrancesco Fais, uno dei referenti e relatori del Comitato Tari Equa Casamassima, Francesca Vallarelli, sorella del più noto Nicola, Sabrina Oratore, Ignazio Bellomo e Dino Pastore.

Antonietta Spinelli sindaco – Candidati consiglieri possibili: Andrea Palmieri, Rocco Bagalà, Francesco Calisi, Lorenzo D’Addabbo, figlio dell’ex candidato sindaco Giancarlo e Giuseppe Pagliarulo. Forse anche l’ex asssessore Giuseppe Cristantielli e Pasqua Borracci.

Giuseppe Nitti sindaco – Candidati consiglieri possibili: Arianna Zizzo, già consigliera di maggioranza durante l’era Cessa, Gino Petroni, in opposizione a Cessa nell’ultima consiliatura, Salvatore Nacarlo che non divenne consigliere alle amministrative del 2015 con Cambia Casamassima in coalizione con Autonomia Cittadina, Giuseppe Valenzano il geometra, Vito Mazzei, Annamaria Latrofa, Sabino Verna che ritorna  dopo la parentesi che lo ha visto all’interno dell’Italia dei Valori, Michele Loiudice, quasi sempre consigliere comunale eletto nelle liste del PD, Pinuccio Massaro, Nicola Guerra, in maggioranza con Cessa sino all’ultimo giorno con Leonardo Rubino. Anche un altro Cessa, ma questa volta Carmine Donato, potrebbe essere un futuro candidato consigliere. Figurerebbero anche Luca Acito, ex Autonomia ed ex SEL, Maria Montanaro di cui abbiamo più volte scritto su queste pagine e Andrea Speziga, figlio del noto artista cittadino Azio. Potrebbero essere della partita anche Alessio Nitti il professore, Azzurra Acciani e Franco Pastore, segretario cittadino di Autonomia sino a due anni fa.

Agostino Mirizio sindaco – Candidati consiglieri possibili: Michele Bovino, già assessore di Mimmo Birardi, Rino Carelli, che dopo l’opposizione a Cessa nelle fila di Nuovi Orizzonti in alleanza con Autonomia Cittadina oggi riveste i panni di coordinatore cittadino di Forza Italia, Lucrezia Sansolino, Pietro Savino, fuoriuscito dal movimento di Pinuccio Fortunato ed oggi militante in Fratelli d’Italia, Stefano Acito, Giacomo Nanna, referente UDC cittadino e Presidente del Comitato Tari Equa Casamassima, Monica Portaccio, cognata dell’ex sindaco Mimmo Birardi, Etta Di Donna, Antonella Pace, Vito Tanzella e Nicola Valenzano.

Vedremo se le indiscrezioni saranno rispettate.

 

Commenti

commenti

Leave a Reply