Loading

Casamassima: una ragazza di 20 anni picchiata selvaggiamente.

Nella notte tra il 24 e il 25 aprile, una ragazza di 20 anni, massacrata di botte dal suo fidanzato convivente, già denunciato per maltrattamenti.

E’ questo il resoconto pubblicato oggi su La Gazzetta del Mezzogiorno che conferma quanto già dalle prime ore di ieri circolava in paese. La ragazza, trasportata al Pronto Soccorso del Miulli ne avrà per 15 giorni. I Carabinieri per procedere nei confronti del trentenne autore delle percosse, sono in attesa di una denuncia da parte della giovane.

 

Commenti

commenti

Rispondi