Loading

La festa di Natale di Carlo Collodi

La storia che vi racconto oggi, non è una di quelle novelle, come se ne raccontano tante, ma è una storia vera, vera, vera. Dovete dunque sapere che la Contessa Maria (una brava donna che io ho conosciuta benissimo, come…

L’abete di Hans Christian Andersen

In mezzo al bosco si trovava un grazioso alberello di abete che aveva per sé parecchio spazio, prendeva il sole, aveva aria a sufficienza, e tutt’intorno crescevano molti suoi compagni più grandi, sia abeti che pini, ma quel piccolo abete…

I figli di Babbo Natale di Italo Calvino

Non c’è epoca dell’anno più gentile e buona, per il mondo dell’industria e del commercio, che il Natale e le settimane precedenti. Sale dalle vie il tremulo suono delle zampogne; e le società anonime, fino a ieri freddamente intente a…

Sonata a Kreutzer

Molteplici le interpretazioni di Sonata a Kreutzer di Lev Tolstoj Nikolaevič: maschilismo, gelosia, uxoricidio: perdonatemi l’ossimoro, ma ho letto di un misogino che ama le donne e che senza la donna amata non può vivere. Il perdono che implora Pozdnysev…

Anche Casamassima non si sottrae alla caccia all’untore.

Come era inevitabile che fosse, anche al paesello a sud est la grande metropoli, è ufficialmente partita la “caccia all’untore”. Tralasciando l’esagerata sottolineatura intorno ai padroni sporcaccioni che permettono ai loro cagnolini taglia mignon di “innaffiare” ora il marciapiede ed…

Morire è un mestiere difficile.

Due ore prima di morire Abd al-Latit al-Sàlim guardò suo figlio Bulbul dritto negli occhi, come per per strappargli una promessa solenne, e con le poche forze che ancora gli restavano gli ricordò il suo desiderio di essere seppellito nel…

C’è un paio di scarpette rosse

C’è un paio di scarpette rosse     numero ventiquattro     quasi nuove:     sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica     “Schulze Monaco”.     C’è un paio di scarpette rosse     in cima a un mucchio di…

Un fenomeno che dovrebbe farci interrogare: il suicidio.

Non importa morire presto o tardi, ma morire bene o male; morire bene significa sfuggire al pericolo di vivere male. (Lucio Anneo Seneca)   Sale all’ottantaseiesimo piano sul ponte di osservazione dell’Empire State Bulding; piega con cura il suo cappotto di…

This function has been disabled for Maurizio Saliani.