Loading

Il sindaco Nitti, i termosifoni alla Don Milani e i cortigiani.

Ha procurato tanta insoddisfazione, ai soliti “cortigiani” dalla lingua così lunga capace di raggiungere ogni “pertugio”, che si registrino commenti non del tutto graditi e/o positivi nei confronti di un post redatto ieri dal sig. sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti, che pubblicizzava l’iniziativa di aver provveduto, insieme all’assessora Annamaria Latrofa, di accendere i termosifoni delle scuole, da sabato 5 gennaio.

Questo perché, dopo tanti giorni di inattività degli stessi, si voleva garantire l’efficienza per assicurare ai bambini e ai ragazzi  un rientro nelle aule confortevole.

Ma sembra che qualcosa non sia andato per il verso giusto e qualche genitore abbia avuto motivo per lamentarsi.

Vi proponiamo solo alcuni dei commenti indirizzati al sindaco.

Ma non ne parlate con nessuno perché registrare la realtà, quando questa scomoda appare, è peccato mortale.

Commenti

commenti

Leave a Reply