Loading

L’ingresso storico del Comune. Proseguono i lavori.

Proseguono in queste ore le operazioni di pulizia e rimozione delle “chincaglierie” che in questi anni, tanti anni, hanno occupato l’androne dell’entrata storica e monumentale del Comune di Casamassima. Giusta la Determina del 26 settembre scorso, la Società Cooperativa incaricata del trasferimento degli arredi e della pulizia degli spazi, continua la sua opera di bonifica e ripristino anche oggi. Costo complessivo delle operazioni 3.000 euri.

E così si è deciso, finalmente, di far tornare al suo vecchio splendore quell’entrata alla Casa Comune, che per troppi anni è stata trascurata e bistrattata a favore dell’ingresso in via Savino.

Non sappiamo ancora in che modo e attraverso quali forme saranno utilizzate quelle stanze presenti e prospicienti l’androne dell’ingresso. Ci auguriamo che l’ufficio o gli uffici eventualmente dislocati possano restituire al paesello tutto, ed anche nei confronti dei visitatori esterni, quella forma di rappresentanza auspicata e che ad oggi manca.

Che il Comune, l’Istituzione cardine del senso di appartenenza ad una comunità ed il suo ingresso per antonomasia, possa ritornare ai vecchi splendori e all’antico fasto, andato smarrito.

Commenti

commenti

Rispondi