Loading

Ma a Casamassima, quando? Notizie sul fronte dell’igiene urbana. Alcune sono inquietanti.

Era il 3 novembre del 2017 quando davamo notizia circa quella macchinetta computerizzata che a Turi distribuiva i sacchetti in plastica per la raccolta differenziata. (per leggere clicca qui).

Inserisci la tessera, chiedi il tipo di sacchetti che ti necessitano ed oplà, il gioco è fatto. Più facile di un caffè al bar.

Oggi, a distanza di qualche mese, anche Acquaviva delle Fonti si dota dello stesso marchingegno per distribuire automaticamente le buste da utilizzare per la raccolta differenziata dei rifiuti. E così, mentre a Casamassima sono previste le lunghe code, l’ultima sul finire del 2017 presso locali a Monacelle, per il ritiro del kit di raccolta, negli altri comuni la tecnologia avanza evitando ai cittadini sperpero di tempo e danaro visto che gli uffici della ditta che cura il servizio di igiene urbana è ubicato praticamente fuori paese, al Baricentro.

Nel frattempo, sempre a proposito di rifiuti, del Centro Comunale di Raccolta, si sono perse le tracce, mentre alcune zone del paesello continuano a soffrire e patire dei rifiuti lasciati in ogni dove.

(Clicca qui per leggere quanto scrivevamo a proposito il 28 dicembre scorso).

E’ di qualche giorno fa la notizia riportata da BariToday in cui si denunciava una discarica a cielo aperto alle porte di Casamassima, nella zona dell’ex discoteca il Merendero, sulla Statale 100. (clicca qui).

A proposito, anche Turi ed Acquaviva delle Fonti, come Casamassima, fanno parte dello stesso ARO 5. Pensiamo che anche Gioia del Colle, dove opera la stessa impresa di Turi, la Navita srl,  sarà a breve adottato lo stesso sistema.

Ma sul fronte dei rifiuti le notizie non finiscono qui. In queste ore sta rimbalzando la sentenza del Consiglio di Stato n. 04544 pubblicata il 25 luglio in cui sembrerebbe che la C.N.S. (impresa mandataria), in R.T.I. con la Cogeir Costruzioni e Gestioni s.r.l. (impresa mandante) soccomba nei confronti del ricorso presentato dalla  Ecologia Falzarano S.r.l., in riferimento all’appalto sui rifiuti per l’ARO Bari 5.

Staremo a vedere nei prossimi giorni cosa potrebbe avvenire anche in riferimento al servizio di igiene urbana del Comune di Casamassima.

 

Commenti

commenti

Leave a Reply

This function has been disabled for Maurizio Saliani.