Loading

Mirizio preannuncia denuncia.

Il consigliere comunale Agostino Mirizio informa il Consiglio Comunale in corso, che si sta recando a sporgere denuncia presso le autorità preposte, perché da oltre un mese la sua abitazione e la sua auto sono oggetto di lancio di uova. Atti ripetuti che si stanno ripercuotendo, come è ovvio, anche sulla serenità dell’intera famiglia. Dichiara inoltre che stamattina è entrato in possesso di prove che potrebbero permettere di individuare il responsabile dell’insano gesto che si augura non abbia attinenza con l’attività politica.

Il Presidente del Consiglio Comunale di Casamassima, Giuseppe Valenzano, esprime solidarietà a nome di tutto il Consiglio sperando si arrivi in tempi brevi alla risoluzione dell’accaduto.

Ricordiamo che il reato, se dovesse essere accertato, è disciplinato dall’art. 674 del Codice Penale.

 

Aggiornamento (ora 11.40)
Il referente di Forza Italia a Casamassima, Rino Carelli, lascia a Facebook le sue considerazioini sull’accaduto:
Esprimo la mia totale ed incondizionata solidarietà all’amico Consigliere comunale Agostino Mirizio poiché vittima di atti dalla parvenza intimidatoria, a mio giudizio ricollegabili all’attività politica svolta.
Se fare opposizione, nelle sedi opportune, facendo notare le criticità di un’amministrazione deve degenerare nell’essere presi di mira noi di Forza Italia Casamassima ci dissociamo fortemente da questo modo di interpretare il confronto politico ed invitiamo i Consiglieri tutti di maggioranza e minoranza ad attenzionare gli atti poiché evidentemente qualcuno teme che trasparenza e legalità siano la stella polare di chi, nella Casa Comune, svolge appieno il mandato conferitogli dai Cittadini.

 

Aggiornamento (ore 15.50)

Anche il capogruppo del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico al Comune di Casamassima, esprimono la solidarietà nei confronti del consigliere Mirizio:
Antonello Caravella: Solidarietà, da parte del gruppo consiliare M5S, al collega Consigliere Agostino Mirizio per l’increscioso e vile atto vandalico che oggi lo vede vittima. Restiamo in attesa di notizie e aggiornamenti sulla questione data la possibilità che tali atti abbiano valenza politica per le sue attività consiliari.

Andrea Palmieri: Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico esprime solidarietà al Consigliere Agostino Mirizio, per gli atti incresciosi e ripetuti da più di un mese, che lo hanno visto vittima. Attenderemo le risultanze delle indagini, rispetto alla denuncia da lui presentata, per fare chiarezza su quanto accaduto.
Questi atti sono assolutamente da condannare.
Esprimo vicinanza alla sua persona, perché possa tornare nel più breve tempo possibile la serenità anche nella sua famiglia ed aspetto la sua capacità di reazione, per vederlo di nuovo seduto nei banchi di opposizione, al prossimo Consiglio Comunale.

Aggiornamento 1° marzo 2019 (ore 11.10)

Rinnovamento Civico e Progetto Casamassima esprimono piena solidarietà al Consigliere Comunale Agostino Mirizio, per il vile atto. E’ necessario fare fronte comune contro ogni tipo di minaccia che tenti di scalfire l’impegno costante verso una nuova consapevolezza e gestione del territorio in modo responsabile e avulso da ogni tipo di sottomissione. Riteniamo che una crescita della cultura del rispetto dell’altro, debba essere oggi una priorità per tutti.

 

 

Commenti

commenti

Rispondi