Loading

Storie di ordinaria “proprietà privata”.

Sembrava imminente l’inizio dei lavori per il nuovo Centro Parrocchiale, ma oggi, a distanza di due mesi da quando il Parco Giochi della zona 167 è stato definitivamente chiuso e le chiavi consegnate nelle mani del parroco, a parte i solchi tracciati sul terreno che un giorno ospitavano i campi da calcio, a parte lo smontaggio delle giostrine e a parte la crescita dell’erba nulla più.

Commenti

commenti

One comment

Rispondi